Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalit` illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Note

1 V. ANGIUS, Torralba, in G.CASALIS,Dizionario Geografico Storico- Statistico-Commerciale degli Stati di S. M. il re di Sardegna, Torino 1833 ( Edizione Anastatica,Estratto delle voci riguardanti la provincia di Sassari) vol. III, Ed. Sardegna, Cagliari, p. 1910.

2 V. COSSU, Il Meilogu, in Paesi e città della Sardegna, vol. I, a cura di G.Mura, A.Sanna , Cagliari 1998, p. 165.

3 A. DELLA MARMORA, Itinerario dell'isola di Sardegna, vol. II, Cagliari 1868, p. 518.

4 Z. RUBATTU, A. VIRDIS, Il Logudoro- Meilogu, Rimini 1990, p. 35.

5 E. CONTU,La Sardegna Preistorica e Nuragica, vol. II, Sassari 1997, p. 443.

6 E.CONTU, La Sardegna Preistorica.... cit., pp. 502,503.

7 Z.RUBATTU, A.VIRDIS, Il Logudoro cit., pp. 106,107.

8 A. MASTINO, La Sardegna romana, in Storia della Sardegna, a cura di M. Brigaglia, Sassari 1995, p. 79.

9 G. ZICHI, Sorres e la sua diocesi, Sassari 1975, p. 22.

10 Il Museo della Valle dei Nuraghi nacque nel 1988 per valorizzare lo straordinario patrimonio del comune di Torralba e non solo. La struttura museale si articola in una parte archeologica ed una sezione etnografica. Le collezioni archeologiche sono composte dai materiali rinvenuti nel Nuraghe Santu Antine e da pietre miliari di età romana appartenenti alle strade che passavano nel territorio di Torralba. Attualmente il Museo è in fase di restauro. Cfr. AA.VV., Santu Antine, Studi e ricerche del Museo della Valle dei Nuraghi del Logudoro-Meilogu (Torralba), Sassari 1996, p. 83.

11 L. GALOPPINI,La Sardegna giudicale e catalano-aragonese, in Storia della Sardegna, a cura di M. Brigaglia, Sassari 1995, p. 137.

12 L. GALOPPINI,La Sardegna giudicale......cit., p. 138.

13 L.GALOPPINI, La Sardegna giudicale......cit., p. 141.

14 G. DERIU, L'insediamento umano medioevale nella curatoria di”Costa de Addes”, Sassari 2000, p. 11.

15 L.GALOPPINI, La Sardegna giudicale..... cit., p. 149.

16 Z. RUBATTU, A. VIRDIS, Il Logudoro.... cit., p. 39.

17 L. GALOPPINI, La Sardegna giudicale..... cit., pp. 143,144.

18 L.GALOPPINI, La Sardegna giudicale..... cit., p. 152.

19 L.GALOPPINI, La Sardegna giudicale..... cit, p.152.

20 L. GALOPPINI, La Sardegna giudicale.....cit., p. 157.

21 G. DERIU, L'insediamento..... cit., p. 12.

22 A. MORAVETTI, Il nuraghe Santu Antine nel Logudoro-Meilogu, Sassari 1988, p. 335.

23 L.GALOPPINI, La Sardegna giudicale..... cit., p. 158.

24 G.DERIU,L'insediamento..... cit., p. 12.

25 G.DERIU, L'insediamento..... cit., p. 13.

26 A. MATTONE, La Sardegna spagnola, in Storia della Sardegna, a cura di M.Brigaglia, Sassari 1995, p.175.

27 G.DERIU, L'insediamento..... cit., p. 13.

28 Z.RUBATTU, A. VIRDIS, Il Logudoro..... cit., p. 41.

29 Z.RUBATTU, A. VIRDIS, Il Logudoro..... cit., p. 42.

30 Z.RUBATTU, A. VIRDIS, Il Logudoro..... cit., p. 42.

31 V.COSSU, Il Meilogu......cit., p. 167.

32 V.DEL PIANO, Giacobini moderati e reazionari in Sardegna, Saggio di un dizionario biografico 1793-1812, Cagliari 1996, pp. 437,438,439,440.

33 V. COSSU, Il Meilogu.... cit., p. 167.

34 V. COSSU, Il Meilogu.... cit., p. 168.

35 V. COSSU, Il Meilogu.... cit., p. 168.

36 Relazione Piano Urbanistico Comunale, Ufficio Tecnico Comune di Torralba.

37 Relazione Piano Urbanistico Comunale, Ufficio Tecnico Comune di Torralba.

38 A. DELLA MARMORA, Itinerario..... cit., p. 517.

39 V. COSSU, Il Meilogu..... cit., p. 169.

40 A. DELLA MARMORA, Itinerario..... cit., p. 518. “Ciocchè a questo villaggio dà una grand'aria di tristezza è il colore delle pietre vulcaniche porose, nere e rosse con cui sono fabbricate le case tra le quali ve ne sono poche che abbiano la calce..” .

41 A. DELLA MARMORA, Itinerario..... cit., p. 518.

42 F. CORRIDORE, Storia documentata della popolazione in Sardegna, Torino 1902 ( Rist. Anast. Forni ed. 1979), p. 86.

 

43 F. CORRIDORE, Storia documentata...... cit., pp. 118, 119.

44 R.CAPRARA,L'età altomedievale nel territorio del Logudoro- Meilogu, in Il nuraghe Santu Antine nel Logudoro-Meilogu, a cura di A. Moravetti, Sassari 1988, p. 398.

45 V. MOSSA, Architetture attraverso i secoli, in La provincia di Sassari, la civiltà e l'arte, Amministrazione Provinciale di Sassari, Cinisello B. 1993, p. 161.

46 V. MOSSA, L'Architettura dal Medioevo all'Ottocento, in La Sardegna, vol. I, a cura di M. Brigaglia, Cagliari 1982, p. 97.

47 D. SCANO, Chiese medioevali di Sardegna, Sancasciano 1929, p. 12.

48 D. SCANO, Chiese medioevali.....cit., p. 15.

49 D. SCANO, Chiese medioevali.....cit. , p. 13.

50 G. CAMBONI, L. FIGARI, L'Architettura sacra in Sardegna, dal paleocristiano al neoclassico, Muros 1994, p. 39.

51 D. SCANO, Storia dell'arte in Sardegna dal XI al XIV secolo, Cagliari 1907 ( Rist. anast. Forni ed. 1979), p. 410.

52 V. MOSSA , L' Architettura dal Medioevo....cit., p. 99.

53 http: // www.sardegnacultura.it/argomenti/architettura/sardoispanica/

54 D. SCANO, Storia dell'arte in Sardegna.....cit., p. 424.

55 G. CAMBONI, L. FIGARI, L'Architettura sacra.......cit., p. 39.

56 V. MOSSA, L'Architettura dal Medioevo.....cit., p. 99.

57 V. MOSSA, Architetture attraverso i secoli.....cit., p. 162.

58 A. SARI, L'Architettura del Cinquecento, in La Sardegna in età spagnola, a cura di F. Manconi, Cagliari 1991, p. 75.

59 F. SEGNI PULVIRENTI, A. SARI, Architettura tardogotica e d'influsso rinascimentale, Nuoro 1994, p. 134.

60 F. SEGNI PULVIRENTI, A. SARI, Architettura tardogotica …..cit., p. 248.

61 V. MOSSA, Dal Gotico al Barocco in Sardegna, Sassari 1982, p. 12.

62 W. PARIS, Gli altari lignei dell'Anglona, Muros 1984 , p. 5.

63 V. MOSSA, Dal Gotico.....cit., p. 14.

64 V. MOSSA, Dal Gotico.....cit., p. 10.

65 V. MOSSA, Dal Gotico.....cit., p. 16.

66 F. SEGNI PULVIRENTI, A. SARI, Architettura tardogotica.....cit., p. 248.

67F. SEGNI PULVIRENTI, A. SARI, Architettura tardogotica.....cit., p. 162, scheda 47.

68 F. SEGNI PULVIRENTI, A. SARI, Architettura tardogotica.....cit., p. 248.

69 R. CORONEO, Architettura Romanica dalla metà del mille al primo ' 300, Nuoro 1993, p. 119.

70 R. CAPRARA,L'età altomedievale.........cit., p. 398.

71 R. CORONEO, Architettura Romanica......cit.,p. 119.

72 R. CORONEO, Architettura Romanica......cit.,p. 121, scheda 33.

73 R. CORONEO, Architettura Romanica......cit.,p. 121, scheda 33.

74 R. CAPRARA, L'età altomedievale......cit., p. 398.

75R. CAPRARA, L'età altomedievale.......cit., p. 398.

76 R. CAPRARA, L'età altomedievale.......cit., p. 398.

77 Z. RUBATTU, A. VIRDIS, Il Logudoro-Meilogu, Rimini 1990, p. 39.

78 A. SABA, Montecassino e la Sardegna Medioevale, Note storiche e codice diplomatico sardo cassinese, Montecassino 1927, p. 13.

79 G. ZICHI. Sorres e la sua diocesi, Sassari 1975, p. 50.

80 A. SABA, Montecassino.....cit., p. 53.

81 A. SABA, Montecassino..... cit., pp. 156 , 196 , 212 , 214 , 220 , 226.

82 G. ZICHI, Sorres......cit., p. 34.

83 G. ZICHI, Sorres....cit., p. 51.

84 G. DERIU, L'insediamento umano medioevale nella curatoria di”Costa de Addes”, Sassari 2000, pp. 87-89.

85 V. ANGIUS, Torralba, in G. CASALIS,Dizionario Geografico Storico- Statistico- Commerciale degli Stati di S. M. il re di Sardegna, Torino 1833 ( Edizione Anastatica,Estratto delle voci riguardanti la provincia di Sassari) vol. III, Ed. Sardegna, Cagliari, p. 1916 .

86V. ANGIUS, Torralba, in G. CASALIS,Dizionario Geografico..........cit., p. 1916.

87 A. SABA , Montecassino.....cit., p. 53.

88 R. CORONEO, Architettura Romanica dalla metà del Mille al primo '300, Nuoro 1993, p. 232, scheda 117

89 R. CORONEO, Architettura Romanica..…. cit., p. 232, scheda 117.

90 R. CORONEO, Architettura Romanica..…. cit., p. 232, scheda 117.

91 D. SCANO, Storia dell'arte in Sardegna dal XI al XIV secolo, ( Ristampa anast. ed. Forni , 1907...) p. 81.

92 R. CORONEO, Architettura....cit., p. 232.

93 R. CORONEO , Architettura....cit., p. 232.

94M. BOTTERI,Guida alle Chiese medioevali di Sardegna, Sassari 1979, p. 159.

95 FONDO ARCIVESCOVILE, Corrispondenza Parrocchia II 1 G TORRALBA, Documento n° 124.

96 R. TURTAS,Il registro di San Pietro di Sorres, Cagliari 2003, p. XVI.

97 FONDO ARCIVESCOVILE, Relazione dei Parroci I 3 B TORRALBA, Documento n°15.

98 F. SEGNI PULVIRENTI, A. SARI , Architettura tardogotica e d'influsso rinascimentale, Nuoro 1994, p. 242.

99 F. SEGNI PULVIRENTI, A. SARI , Architettura tardogotica....cit., p. 248.

100 G. ALTEA, Il Meilogu, in Le chiese nel verde, Architettura religiose rurali nella provincia di Sassari, a cura di M. Brigaglia, Sassari 1988, p. 64.

101 F. SEGNI PULVIRENTI, A. SARI, Architettura tardogotica....cit., p. 248.

102 F. SEGNI PULVIRENTI, A. SARI, Architettura tardogotica...cit. , p. 162 , scheda 47.

103 F. SEGNI PULVIRENTI, A. SARI, Architettura tardogotica..... cit., p. 248.

104 FONDO ARCIVESCOVILE, Corrispondenza Parrocchia II 1 G TORRALBA,Documento n°138.

105 S. PIRISINU, Repertori, in Le chiese nel verde.....cit., p. 187.

106BENI ARTISTICI E STORICI, SCHEDA OA: NCTN = 0022344, Catalogo generale. Regione Autonoma della Sardegna, Provincia di SS, Comune di Torralba.

107 www.araldicasardegna.org.

108 FONDO ARCIVESCOVILE, Relazione dei Parroci I 3 B TORRALBA, Documento n° 15.

109 G. DERIU, L'insediamento umano medioevale nella Curatoria di “Costa de Addes”, Sassari 2000, p. 87.

110 F. SEGNI PULVIRENTI, A. SARI, Architettura tardogotica e d'influsso rinascimentale, Nuoro 1994, p. 248.

111 FONDO ARCIVESCOVILE, Corrispondenza Parrocchia II 1 G TORRALBA, Documenti n° 5,15,138,227,

112 V. ANGIUS, voce Torralba, in G. CASALIS,Dizionario Geografico Storico- Statistico-Commerciale degli Stati di S. M. il Re di Sardegna, Torino 1833 ( Edizione Anastatica , Estratto delle voci riguardanti la provincia di Sassari) vol. III, Ed. Sardegna, Cagliari , p. 1915 : “....la chiesa maggiore è dedicata a S. Pietro Apostolo. Ha sette altari di costruzione antica e di architettura semplice.....”.

113 FONDO ARCIVESCOVILE, Corrispondenza Parrocchia II 1 G TORRALBA, Documento n° 138.

114 FONDO ARCIVESCOVILE, Corrispondenza Parrocchia II 1 G TORRALBA, Documento n° 138.

115 BENI ARTISTICI E STORICI, SCHEDA OA: NCTN=00147673, Catalogo generale. Regione Autonoma della Sardegna, Provincia di SS, Comune di Torralba.

116 BENI ARTISTICI E STORICI, SCHEDA OA : NCTN= 00147656, Catalogo generale. Regione Autonoma della Sardegna, Provincia di SS, Comune di Torralba.

117 BENI ARTISITCI E STORICI, SCHEDA OA : NCTN= 00147656, Catalogo generale. Regione Autonoma della Sardegna, Provincia di SS, Comune di Torralba.

118 FONDO ARCIVESCOVILE, Corrispondenza Parrocchia II 1 G TORRALBA, Documento n° 138.

119 G. DERIU,L'insediamento umano ….cit., p. 87.

120 BENI ARTISTICI E STORICI, SCHEDA OA: NCNT=00147662, Catalogo generale. Regione Autonoma della Sardegna, Provincia di SS, Comune di Torralba.

121 BENI ARTISTICI E STORICI, SCHEDA OA: NCTN =00147663, Catalogo generale. Regione Autonoma della Sardegna, Provincia di SS, Comune di Torralba.

122 BENI ARTISTICI E STORICI, SCHEDA OA: NCTN =00147664, Catalogo generale. Regione Autonoma della Sardegna, Provincia di SS, Comune di Torralba.

123 FONDO ARCIVESCOVILE, Corrispondenza Parrocchia II 1 G TORRALBA, Documento n° 138.

124 BENI ARTISTICI E STORICI, SCHEDA OA:NCTN = 00147658, Catalogo generale. Regione Autonoma della Sardegna, Provincia di SS, Comune di Torralba.

125 BENI ARTISTICI E STORICI, SCHEDA OA: NCTN=00147658, Catalogo generale. Regione Autonoma della Sardegna, Provincia di SS, Comune di Torralba.

126 BENI ARTISTICI E STORICI , SCHEDA OA: NCTN = 00147658, Catalogo generale. Regione Autonoma della Sardegna, Provincia di SS, Comune di Torralba.

127 BENI ARTISTICI E STORICI, SCHEDA OA: NCTN=00147658, Catalogo generale. Regione Autonoma della Sardegna, Provincia di SS, Comune di Torralba.

128 M. G. SCANO, Pittura e scultura del '600 e del ' 700, Nuoro 1991, p. 173.

129 BENI ARTISTICI E STORICI, SCHEDA OA:NCTN= 00147658, Catalogo generale. Regione Autonoma della Sardegna, Provincia di SS, Comune di Torralba.

130 BENI ARTISTICI E STORICI, SCHEDA OA:NCTN= 00147658, Catalogo generale. Regione Autonoma della Sardegna, Provincia di SS, Comune di Torralba.

131 BENI ARTISTICI E STORICI, SCHEDA OA: NCTN= 00147658, Catalogo generale. Regione Autonoma della Sardegna, Provincia di SS, Comune di Torralba.

132 M. G. SCANO, Pittura e scultura.......cit., p. 173.

133 BENI ARTISTICI E STORICI, SCHEDA OA: NCTN= 00147672, Catalogo generale. Regione Autonoma della Sardegna, Provincia di SS, Comune di Torralba.

134 BENI ARTISTICI E STORICI, SCHEDA OA:NCTN= 00147655, Catalogo generale. Regione Autonoma della Sardegna, Provincia di SS, Comune di Torralba.

135 BENI ARTISTICI E STORICI, SCHEDA OA: NCTN= 00147665, Catalogo generale. Regione Autonoma della Sardegna, Provincia di SS, Comune di Torralba.

136 BENI ARTISTICI E STORICI , SCHEDA OA: NCTN= 00147665, Catalogo generale. Regione Autonoma della Sardegna, Provincia di SS, Comune di Torralba.

137 BENI ARTISTICI E STORICI, SCHEDA OA: NCTN = 00147657, Catalogo generale. Regione Autonoma della Sardegna, Provincia di SS, Comune di Torralba.

138 BENI ARTISTICI E STORICI, SCHEDA OA: NCTN = 00147657, Catalogo generale. Regione Autonoma della Sardegna, Provincia di SS, Comune di Torralba.

139 G. DERIU, L'insediamento umano medioevale nella curatoria di Costa de Addes, Sassari 2000, p. 87.

140 V. ANGIUS, Torralba, in G. CASALIS,Dizionario Geografico Storico- Statistico-Commerciale degli Stati di S. M. il re di Sardegna, Torino 1833 ( Edizione Anastatica,Estratto delle voci riguardanti la provincia di Sassari) vol. III, Ed. Sardegna, Cagliari, p. 1915 .

141 A. SABA, Montecassino e la Sardegna Medioevale,Note storiche e codice diplomatico sardo cassinese, Montecassino 1927, p. 53.

142 FONDO ARCIVESCOVILE, Relazione dei Parroci I 3 B TORRALBA, Documento n°15.

143 FONDO ARCIVESCOVILE, Corrispondenza Parrocchia II 1 G TORRALBA, Documento n° 20.

144 FONDO ARCIVESCOVILE, Corrispondenza Parrocchia II 1 G TORRALBA, Documento n° 23.

145 FONDO ARCIVESCOVILE, Relazione dei Parroci I 3 B TORRALBA, Documento n° 227.

146 G. USAI,Le Confraternite, in La società sarda in età spagnola, a cura di F. Manconi, Cagliari 1992, p. 156.

147 A. VIRDIS,Sos Battudos, Movimenti religiosi penitenziali in Logudoro, Sassari 1987, p. 12.

148 A. VIRDIS, Sos Battudos....cit., p. 15.

149 A. VIRDIS, Sos Battudos....cit., p. 18.

150 G. USAI,Le Confraternite....cit., p. 156.

151 G. USAI,Le Confraternite....cit., p. 157.

152 G. USAI,Le Confraternite....cit., p. 157.

153 G. USAI,Le Confraternite....cit., p. 159.

154 G. USAI, Le Confraternite....cit., p. 163.

155 A. VIRDIS, Sos Battudos....cit., p. 22.

156 A. VIRDIS, Sos Battudos....cit., p. 26.

157 FONDO ARCIVESCOVILE, Relazione dei Parroci I 3 B TORRALBA, Documento n° 15.

158 A. VIRDIS,Sos Battudos.....cit., p. 7

159 A. VIRDIS,Sos Battudos.....cit., p. 7

160 A. VIRDIS,Sos Battudos.....cit., p. 49

161 A. VIRDIS, Sos Battudos.....cit., p. 91.

162 A. VIRDIS, Sos Battudos.....cit., p. 115.

163 A. VIRDIS, Sos Battudos.....cit., p. 121.

164 A. VIRDIS, Sos Battudos.....cit., p. 126.

165 G. USAI,Le Confraternite, in La società sarda in età spagnola, a cura di Francesco Manconi, Cagliari 1992, p. 160.

166 A. VIRDIS, Sos Battudos....cit., pp. 135, 136.

167 A. VIRDIS, Sos Battudos....cit. , pp. 145, 146.

168 A. VIRDIS, Sos Battudos.....cit., p. 157.

169 FONDO ARCIVESCOVILE, Corrispondenza Parrocchia II 1 G TORRALBA, Documento n° 126.

170 BENI ARTISTICI E STORICI, SCHEDA NCTN=0010497, Catalogo generale. Regione Autonoma della Sardegna, Provincia di SS, Comune di Torralba.

171 BENI ARTISTICI E STORICI, SCHEDA NCTN=0010497, Catalogo generale. Regione Autonoma della Sardegna, Provincia di SS, Comune di Torralba.

172 BENI ARTISTICI E STORICI, SCHEDA OA: NCTN=00147674, Catalogo generale. Regione Autonoma della Sardegna, Provincia di SS, Comune di Torralba.

173 BENI ARTISTICI E STORICI, SCHEDA OA: NCTN=00147674, Catalogo generale. Regione Autonoma della Sardegna, Provincia di SS, Comune di Torralba.